Per coloro che amano creare contenuti e sono alla ricerca di nuovi modi per sperimentare narrazioni diverse dalla propria voce, le applicazioni TTS e voice-overs possono essere d’aiuto. Possono utilizzare voci AI per i video. Le voci in carne e ossa modificheranno la percezione dei contenuti e dei video. Il prezzo dipende dal fornitore del servizio, ma è possibile trovare generatori TTS gratuiti.

Macchina fotografica

Cosa sono esattamente le voci dell’intelligenza artificiale?

Le narrazioni prodotte da un generatore di voci AI che utilizza l’apprendimento automatico per replicare un parlato naturale e di alta qualità sono definite voci AI. Possono convertire qualsiasi testo in file audio dal suono umano. Per creare video di intelligenza artificiale, i modelli di apprendimento automatico elaborano centinaia di ore di registrazioni vocali o di schermate di veri doppiatori e imparano a parlare in base alle registrazioni audio.

Le voci artificiali possono ora imitare con precisione l’inflessione e la cadenza di una voce umana naturale, grazie ai progressi dell’apprendimento profondo e della tecnologia vocale. Di conseguenza, la narrazione sarà caratterizzata da voci più realistiche.

Perché utilizzare i generatori vocali AI?

È naturale che i nuovi arrivati rimangano perplessi di fronte al mondo dei doppiatori di intelligenza artificiale. Alcuni strumenti sono specializzati nell’e-learning, mentre altri sono specializzati nella sintesi vocale, e probabilmente dovrete provarne alcuni per capire se siete adatti. Anche se siete interessati solo alla clonazione vocale, all’intelligenza artificiale o ai doppiaggi, gli strumenti di AI voiceover e AI text-to-speech (TTS) per i vostri video vi saranno utili.

Ad esempio, il software di sintesi vocale in tempo reale può essere più utile nello streaming live e nei podcast. I video esplicativi, i video di formazione, i tutorial, i video di YouTube, i video online, gli audiolibri, le animazioni e i contenuti dei social media, invece, sono più adatti agli strumenti di sintesi vocale.

Perché usare i doppiatori AI nei vostri video?

Se siete creatori di contenuti video, è molto probabile che abbiate qualche riga di dialogo, narrazione o qualsiasi altra cosa che richieda il doppiaggio. Le voci umane autentiche sono una soluzione perfettamente praticabile, ma possono essere piuttosto costose.

È una spesa che non tutti gli artisti possono permettersi. Tuttavia, esiste un modo semplice per risparmiare sui doppiaggi. La soluzione è l’intelligenza artificiale. Esistono numerose applicazioni per la sintesi vocale e sono un modo eccellente per ottenere voci fuori campo di alta qualità.

Perché scegliere i doppiatori AI nei vostri video piuttosto che gli attori vocali?

L’utilizzo della tecnologia AI al posto degli attori presenta alcuni vantaggi che saranno rilevanti per la maggior parte dei creatori di contenuti. Il fattore più importante è il costo. Invece di pagare una fortuna per un doppiatore, potete usare le applicazioni TTS.

Si otterrà comunque una narrazione dal suono naturale, ma si potrà utilizzare per qualsiasi video. Non ci sono restrizioni. Anche se non utilizzate i voiceover text-to-speech gratuiti, pagherete molto meno rispetto ai doppiatori professionisti.

Come creare un video con voci fuoricampo

Una volta acquisita dimestichezza con gli strumenti da utilizzare, sarà possibile accelerare il processo e rendere tutto più efficiente. Naturalmente, sarà possibile personalizzare ulteriormente le diverse voci e sperimentare le funzioni offerte da queste app.

Alcune app consentono di utilizzare la propria voce nella versione AI, ma a questo punto è meglio registrare da soli il video con voce fuori campo. La registrazione dello schermo o la registrazione vocale tradizionale possono essere molto utili. Questi passaggi vi daranno anche un quadro chiaro di cosa aspettarvi dalle app di generazione vocale AI.

Fase 1: scrivere la sceneggiatura

Anche se le voci generate possono essere utilizzate in tempo reale, la scrittura di un copione vi semplificherà notevolmente la vita. Invece di leggere ad alta voce, la tecnologia dell’intelligenza artificiale può farlo per voi. È sufficiente caricare il file, regolare le impostazioni vocali e generare l’audio.

I creatori di contenuti dovrebbero seguire queste linee guida:

Fase 2: Selezione di un’applicazione TTS

Oggi sono disponibili numerose applicazioni per la sintesi vocale e quasi tutti i dispositivi dispongono di uno strumento TTS integrato. I lettori di schermo in dotazione con il dispositivo non sono in grado di assistere l’utente con la narrazione, per cui è necessario acquistarne uno a parte.

Quindi, come si sceglie uno strumento TTS da utilizzare? La soluzione più semplice è quella di utilizzare la migliore applicazione di sintesi vocale oggi disponibile. Questo è Speaktor. L’applicazione funziona senza problemi su Android, iOS, Mac o Windows. È semplice da usare e non richiede alcuna formazione.

Una volta scaricata l’applicazione, sarete pronti per la fase successiva.

Quali sono i fattori da considerare nella scelta del miglior generatore vocale AI?

Di solito, i generatori di voce AI più diffusi forniscono quanto segue:

Passo 3 – Impostazioni vocali

Anche se si effettua una ricerca approfondita, la scelta delle voci per dare vita al testo dell’IA può essere difficile. Quindi, prima di prendere una decisione definitiva, controllate le seguenti caselle nel vostro generatore di AI Voice:

È possibile modificare il parlato generato selezionando un altro doppiatore, regolando il volume e cambiando lo stile, l’intonazione, la velocità, le pause, l’enfasi, la pronuncia e la punteggiatura.

Fase 4 – Utilizzo dello script

Una volta trovate le impostazioni desiderate, è sufficiente lanciare l’applicazione dallo script. Non avrete problemi di formato dei file perché la maggior parte dei generatori di Text to speech supporta PDF, epub, txt, Word e persino testi online.

Fase 5 – Montaggio video

Se il suono è soddisfacente, è possibile esportare il file audio nell’editor video. È necessario possedere il video o l’animazione per cui si intende utilizzare la voce fuori campo. Dopodiché, è possibile mixare, aggiungere i sottotitoli e fare qualsiasi altra cosa sia necessaria, come ad esempio aggiungere la musica di sottofondo.

Esistono numerose opzioni disponibili per il software di editing e spetta a voi stabilire quali funzionano meglio. I vostri video suoneranno bene sia con voci di alta qualità che con doppiatori professionisti.

La maggior parte dei passaggi si applica a qualsiasi video maker con funzionalità simili.